Chi siamo

Storia della Congregazione

La Congregazione delle Suore Orsoline di S. Carlo riconosce come fondatrice S. Angela Merici, che istituì a Brescia, il 25 novembre 1535, la Compagnia di S. Orsola. Tale Compagnia, nata per la formazione umana e cristiana, soprattutto della donna, si diffuse anche a Milano, dove S. Carlo Borromeo la introdusse nella pastorale educativa e caritativa della Chiesa milanese. San Carlo successivamente concesse di vivere in comunità ad un gruppo di Orsoline che ne fecero richiesta e assegnò loro una regola per la vita comunitaria (1584).
Le Orsoline di San Carlo, soppresse da Napoleone, rinacquero ad opera di Sr. M. Maddalena Barioli, nel 1844, e ripresero la loro attività educativa. Con l’avvento dell’obbligo scolastico, l’opera delle Orsoline di S. Carlo ha mantenuto la propria identità garantendo un servizio pubblico.
La Congregazione opera attualmente in più realtà in Italia, in Brasile e in Israele, con la collaborazione di laici che ne condividono gli ideali e conserva invariato lo spirito delle origini, nell’attenzione alle esigenze delle persone e ai segni dei tempi, secondo l’invito di S. Angela.

L’opera di S. Angela Merici (1474-1540) e la nascita della Congregazione